Cronaca

Angri, uccidono i gatti dell’ex cognata: non la volevano come vicina di casa

Angri, uccidono i gatti dell’ex cognata: non la volevano come vicina di casa. Due donne rischiano il processo per minacce, aggressioni e la morte dei due animali.

Angri, rischiano il processo per aver ucciso i gatti dell’ex cognata

Due sorelle di Angri rischiano il processo per aver ucciso i gatti dell’ex cognata perché non la volevano come vicina di casa.

Come riporta “Il Mattino”, si tratta di due donne di 50 e 55 anni. I fatti risalgono all’agosto 2016 anche se poi si sono perpetrati in tempi più recenti. Nel mirino delle due erano finito l’ex moglie del fratello e i due figli, i quali non erano ben accetti nelle vicinanze.

Oltre all’omicidio degli animali, le indagate avrebbero minacciato anche la diretta interessata. Oltre alle minacce, ci sarebbero anche aggressioni, dispetti e persecuzioni.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button