Angri, uccidono i gatti dell’ex cognata: non la volevano come vicina di casa

angri-uccidono-gatti-ex-cognata

Angri, uccidono i gatti dell'ex cognata: non la volevano come vicina di casa. Due donne rischiano il processo anche per minacce e aggressione

Angri, uccidono i gatti dell’ex cognata: non la volevano come vicina di casa. Due donne rischiano il processo per minacce, aggressioni e la morte dei due animali.

Angri, rischiano il processo per aver ucciso i gatti dell’ex cognata

Due sorelle di Angri rischiano il processo per aver ucciso i gatti dell’ex cognata perché non la volevano come vicina di casa.

Come riporta “Il Mattino”, si tratta di due donne di 50 e 55 anni. I fatti risalgono all’agosto 2016 anche se poi si sono perpetrati in tempi più recenti. Nel mirino delle due erano finito l’ex moglie del fratello e i due figli, i quali non erano ben accetti nelle vicinanze.

Oltre all’omicidio degli animali, le indagate avrebbero minacciato anche la diretta interessata. Oltre alle minacce, ci sarebbero anche aggressioni, dispetti e persecuzioni.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG