Salerno, il Bogart chiude per sempre: “Non ci sono le condizioni per lavorare”

bogart-salerno-chiude-coronavirus

Il Bogart di Salerno chiude per sempre, annuncio social da parte di Maurizio Maffei: "Non ci sono più le condizioni per poter lavorare"

Il Bogart di Salerno chiude definitivamente. A darne notizia è stato Maurizio Maffei, imprenditore attivo nel settore della movida salernitana e gestore dello storico locale che per anni ha ospitato serate ed eventi nel cuore di Salerno. L’annuncio è arrivato con un lungo post pubblicato su Facebook nelle scorse ore.

Il Bogart di Salerno chiude, l’annuncio

“Chiudo la mia attività del Bogart in via Vernieri, perché non ci sono più le condizioni per poter lavorare: capienza ridotta, mancanza di certezze sul caso Covid19, incertezze sui dati di riapertura e tante limitazioni che non faranno più il Bogart che tutti conoscevano. Questi sono i motivi fondamentali per i quali ho trascorso giorni difficili al pensiero di andare via prematuramente e non nascondo che a rifletterci spesso mi commuovevo…”.

Le nuove sfide

“Sono già pronto per un nuovo progetto molto più ambizioso. Abbinerò tutte le esperienze positive del mio passato con gli stimoli nuovi per un nuovo futuro pieno di soddisfazioni, sia dal punto di vista professionale che personale”.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

 

TAG