Senza categoria

A 17 anni accoltella un operatore sociale: arrestato

Un minorenne arrestato a Capaccio Paestum per aver provato ad accoltellare un operatore di una comunità. Il 17enne che lo scorso 13 novembre tentò di colpire un operatore è stato arrestato e ristretto in una comunità come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Capaccio Paestum, accoltella operatore di comunità: arrestato minorenne

Un episodio che accadde in piazza Santini dove il giovane, originario del Lazio, aggredì l’operatore di un’altra comunità il cui il giovane era accolto. Ora è accusato di lesioni personali, atti persecutori e detenzione di droga. Questa la misura cautelare disposta dal giudice presso il Tribunale per i minorenni di Salerno ed eseguita dai militari della Stazione di Capaccio Scalo.

Il giovane era ospite presso una struttura per minori di Capaccio Paestum e colpì l’operatore con un fendente durante una lite fra ragazzi. In quel momento, il 17enne si trovava con altri coetanei quando incontrò altri ragazzi, ospiti di un’altra struttura. Il giovane, a quel punto, avrebbe avuto una reazione violenta nei confronti dell’operatore sociale.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button