Nascondeva in casa centraline e utensili per forzare le auto: denunciato

furto-auto-maiori-arrestati-uomini-scafati

Nascondeva in casa centraline e attrezzi per forzare le portiere delle auto. È quanto rinvenuto dai carabinieri di San Valentino Torio

Nascondeva in casa centraline e attrezzi sia elettrici che meccanici per forzare le portiere delle auto. È quanto rinvenuto dai carabinieri di San Valentino Torio in seguito di una perquisizione a casa di un 60enne di Nocera inferiore. L’uomo era in possesso di varie centraline per autoveicoli senza programmazione, oltre che materiale per forzare le serrature dei veicoli. L’uomo è stato denunciato.

Nascondeva in casa centraline e utensili per forzare le auto: 60enne denunciato

Nascondeva in casa centraline ed utensili per forzare le portiere della auto. Finisce nei guai un 60enne di Nocera Inferiore. Secondo i controlli dei carabinieri, quel materiale viene utilizzato dai ladri per sostituire la centralina originale con quella senza programmazione, permettendo così l’accensione dl veicolo. L’uomo era già noto per reati del genere, tanto che era finito agli arresti domiciliari. Attualmente l’uomo è sotto processo per associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio di auto.

 

 

TAG