Concussione al Comune di Montecorvino Pugliano: i nomi dei dirigenti arrestati

corruzione

Montecorvino Pugliano, l'architetto Donato Mandia e il geometra Alessandro Pisaturo sono stati arrestati ieri mattina: l'accusa è di corruzione.

Montecorvino Pugliano, l’architetto Donato Mandia e il geometra Alessandro Pisaturo sono stati arrestati ieri mattina dai carabinieri di Battipaglia: l’accusa è di concussione.

Montecorvino Pugliano, i nomi dei dirigenti arrestati per corruzione

I due tecnici, secondo le indagini, hanno minacciato due cittadini del posto, titolari di concessioni edilizie sostenendo che avrebbero annullato le licenze se non avessero versato almeno 15mila euro.

I carabinieri hanno posto sotto sequestro ad entrambi, complessivamente, la somma di 15mila euro, l’equivalente della tangente corrisposta da una delle persone ricattate.

Le indagini dei carabinieri sono scattate dopo la denuncia di una delle persone costrette a versare il denaro a cui i due tecnici hanno detto che altrimenti avrebbero revocato le concessioni edilizie, rilasciate dall’amministrazione comunale di Montecorvino Pugliano.

Un tecnico di provata esperienza

Donato Mandia ha prestato servizio al Comune di Montecorvino Pugliano nel 2017 in qualità di responsabile dell’ufficio tecnico, attualmente è responsabile del settore manutenzione dell’ufficio tecnico del Comune di Battipaglia.

Donato Mandia ed Alessandro Pisaturo arrestati per concussione a Montecorvino Pugliano: ecco chi sono

TAG