Salerno, svolta sul caso Mariana Szekeres: sospettato Carmine Ferrante

Mariana-Szekeres

Svolta sull'omicidio della prostituta di Celle di Bulgheria Mariana Szekeres, si indaga sul muratore di Vietri sul Mare Carmine Ferrante

Si è conclusa l’indagine su Carmine Ferrante, il muratore 39enne di Vietri sul Mare e indagato per l’omicidio di Mariana Szekeres, la 19enne romena uccisa durante la notta tra il 30 aprile e l’1 maggio del 2016.

Vietri, Mariana: svolta sull’indagine sul suo omicidio

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, il fatto si sarebbe verificato presso la periferia salernitana, le indagini erano partite a seguito della denuncia della scomparsa della vittima.

Mariana era una prostituta di Celle di 19 anni, scomparsa a seguito dell’avvicinamento di un uomo che, con la sua autovettura, l’aveva prima avvicinata e poi fatto salire a bordo. A dare per prima l’allarme furono due donne che avevano dichiarato di aver visto quell’uomo che tratteneva la ragazza contro la sua volontà.

In seguito il corpo fu trovato a 16 giorni dalla scomparsa, presso un avvallamento del terreno limitrofo di via dei Carrari, già in avanzato stato di decomposizione. Si presume che l’uomo sia il muratore vietrese Ferrante.

TAG